fotografo; fotografi; fotografo matrimonio; fotografi di matrimonio; fotografo di matrimoni; fotografo di matrimoni a Napoli; fotografo di matrimonio a Napoli; fotografo di eventi; fotografo di eventi a Napoli; fotografo economico; fotografo economico a Napoli; fotografo di cerimonie; fotografo di cerimonie a Napoli; fotografo di reportage; reportage fotografico; reportage fotografico a Napoli; fotografie a Napoli; fotografo professionista; fotografo esperto; fotografo prezzi; fotografo napoli prezzi; fotografo tuttosposi; fotografo senza posa; foto e video di matrimonio; foto e video di matrimonio a Napoli; drone per matrimonio; foto video e drone per matrimonio a Napoli; stampe fine art per matrimonio; album per matrimonio; album per matrimonio a Napoli; fotografo al vomero; fotografo di matrimonio al vomero; fotografo campania; fotografo di matrimonio campania; fotografo di matrimonio a Napoli centro; fotografo di matrimoni Ischia; fotografo di matrimoni costiera sorrentino; fotografo di matrimoni a Capri; miglior fotografo; miglior fotografo a Napoli; fotografo bravo;

La più belle sessioni in sala posa, sono senza ombra di dubbio le Foto in studio per bambini.

Non sono tutte tutto rose e fiori, perché ci deve essere dietro organizzazione, professionalità, ma soprattutto pazienza (da parte loro innanzitutto) è particolarmente gratificante fotografare i figli degli sposi a cui ho scattato le foto di matrimonio.

Non soltanto per la conferma di stima professionale

nei miei confronti, ma perché adoro vedere le famiglie nello step successivo, quando si “allargano”.è la conferma del feeling che si crea quando scelgono me per le loro foto.

Quindi effettuare delle Foto in studio per bambini  serve per congelare il tempo, fermare in uno scatto quel sorriso spontaneo di tuo figlio o i suoi occhi stupiti davanti all’obiettivo della reflex.

Infatti per prima cosa,

bisogna subito mettere in mostra la macchina fotografica, anche solo tenendola in mano o a tracolla.

In questo caso la reflex più grande è, meglio è! Presentarsi quindi con un tele obiettivo o uno molto luminoso e ingombrante… Insomma il più grande che ho; un qualcosa che il bambino probabilmente non ha mai visto.

Nei Book fotografici per bambini,

lo scopo infatti è quello di incuriosirlo in modo che, quando impugnerò la fotocamera per scattare, sarà lui a guardarmi di sua iniziativa.

Ai genitori consiglio di portarsi dietro qualcosa per farli giocare, mentre invece in studio ho già tutto l’occorrente per quanto riguarda fondi ed oggettistica.

Gianni e Conny hanno un bellissimo ricordo fotografico del loro giorno, e da grande anche Andrea si ritroverà delle bellissime Foto in studio per bambini…a proposito di

lui, ricordate che vi ho detto sulla pazienza?

Qui la sua era finita!

Continuerà con un servizio fotografico per altre mille cose nella sua vita, continuerà con tanti Selfie, continuerà insomma, senza poter mai tenere fuori dalla vita, la fotografia come per tutti.