Matrimonio con rito religioso

Matrimonio con rito religioso

Malgrado il momento attuale (pandemia) non sia dei più felici della nostra vita, dobbiamo continuare a sognare e pensare positivo.

E se lo stiamo facendo, continuare ad organizzare il nostro matrimonio in modo impeccabile.

Diamo uno sguardo al matrimonio con rito religioso, cosa dobbiamo fare affinché sia perfetto.

Il matrimonio con rito religioso è il più antico e il più classico dei riti da celebrare, è anche il più affascinante, accompagnato dalla magia che si crea in chiesa.

Ecco che per noi romantici, per instaurare ancora di più un’atmosfera che coinvolga tutti i presenti preferiamo una cerimonia cantata.

I cori hanno la capacità di instaurare una magia coinvolgente nell aria, è come se i presenti fossero tutti stretti agli sposi emozionalmente, mentre si promettono amore eterno.

Il rispetto della tradizione e protocolli ecclesiastici sono requisiti essenziali per avere un rito perfetto, elegante e impeccabile.

C’è un rituale antico che a me piace molto, il fiore all’occhiello dello sposo viene portato dalla sposa nel bouquet, e dopo essersi incontrati sull’altare, lei lo infilerà nell’asola della giacca.

Una chicca non molto usuale e che trasmette la complicità della coppia al resto dell’assemblea.

Altri consigli che sento di darvi, preparate voi il riso che dovranno lanciarvi e …lavatelo, altrimenti vi ritroverete con i segni sull’abito. (soprattutto lo sposo)

Imparare a memoria le formule da dire senza leggere è una cosa semplice e carina, mi sono sempre chiesto perchè lo fa solo una sparuta minoranza di coppie.

Piccoli ma preziosi consigli, che però possono fare la differenza tra il vostro matrimonio con rito religioso, e tutti quanti gli altri.

Per maggiori info clicca qui